Giorni di responsabilità e prudenza questi, e noi abbiamo pensato di suggerirvi una ricetta semplice e squisita!

Creata ad hoc da Nella cucina di Laura

Gli Spaghetti con acciughe merluzzo e olive sono un primo piatto gustoso che si prepara in poco tempo. Se siete di corsa o tornate tardi da lavoro è un’ottima idea da preparare, mettete la pentola sul fuoco e mentre l’acqua bolle preparate il tutto. Il risultato sarà un primo semplice ma pieno di gusto e sano.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

320 gSpaghetti

400 gFiletto di merluzzo

1Porro

10Olive verdi in salamoia (sgocciolate)

10Olive nere (tipo leccino o taggiasche)

q.b.Sale

q.b.Pepe

q.b.Olio extravergine d’oliva

1 cucchiaioCapperi sott’aceto

2Filetti di acciughe sott’olio

Strumenti

Preparazione

Iniziate mettendo abbondante acqua in una pentola e mettetela sul fuoco per farla bollire.

tagliate il porro a metà nel senso della lunghezza, poi lavatelo bene per eliminare l’eventuale residuo di terra. Tagliatelo a fette sottili e mettetelo in una padella antiaderente con poco olio di oliva.
Fatelo appassire, quando vedete che inizia a prendere colore aggiungete poca acqua in modo che cuoce ma non brucia.

Quando l’aglio porro è cotto (serviranno 8-10 minuti), unite i filetti di acciughe lasciandoli sciogliere a fuoco moderato mescolandoli con un mestolo.

Aggiungete i filetti di merluzzo (vanno bene sia quelli freschi sia quelli congelati lasciati però scongelare). Fateli cuocere regolando di sale e di pepe. Cuocendosi diventeranno molto teneri e tenderanno a sfaldarsi nel momento in cui li girate. Non vi preoccupate è normale, comunque poi mescolando il sugo rompete un pò il pesce in modo tale da ridurlo a piccoli pezzettini.

Qualche minuto prima che il pesce sia cotto unite i capperi e le olive verdi e nere. Mescolate bene il tutto e tenete da parte.

Cuocete gli spaghetti nell’acqua che avrete messo a bollire in precedenza e successivamente salata.

Quando gli spaghetti sono cotti tenete da parte poca acqua di cottura, poi scolateli e versateli nella padella con il sugo. Mescolate il tutto a fuoco vivace e se necessario bagnate con poca acqua di cottura tenuta da parte in modo da far si che si formi un sughetto.

Suddividete gli spaghetti nei piatti da portata e servite caldi.
Per realizzare questa ricetta ho utilizzato padella antiaderente saltapasta cm 28 SELVA line di Pentalux
Segui la nostra pagina per scoprire tutti i prodotti Pentalux! anche su FACEBOOK e INSTAGRAM clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità!
Share on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn